Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

pallinatura
Pallinatura

PALLINATURA

La pallinatura è un processo meccanico basato sul principio della sabbiatura che anziché sabbia utilizza graniglia metallica.
Il materiale abrasivo proiettato da una turbina, impatta sulla superficie e, per effetto del rimbalzo combinato all’azione del sistema aspirante, ritorna in circolo. La graniglia abrasiva viene pulita all’interno dell’attrezzatura e torna in ciclo mentre il materiale asportato viene convogliato all’interno di un aspiratore. Il profilo di pallinatura (detto anche tessitura o rugosità) è determinato dalla dimensione e della quantità della graniglia impiegata, e dalla velocità di avanzamento dell’attrezzatura: fattori variabili che vengono determinati e impostati all’operatore nelle fasi iniziali dell’intervento. Agendo su questi elementi è possibile ottenere effetti e risultati diversi.
La pallinatura rappresenta la tecnologia principe nell’ambito della preparazione delle superfici e presenta una serie di vantaggi: permette il risanamento della superficie anche in corrispondenza di crepe, cavillature, giunti e dislivelli, inoltre lascia la superficie asciutta, pulita e dunque immediatamente pronta per la successiva applicazione.
Ideale per interventi su pavimentazioni dure e per l’asportazione di bassi rivestimenti friabili questa tecnologia risulta consigliabile per l’applicazione di autolivellanti, multistrati e medi spessori. Il rapporto fra potenza del motore e larghezza di lavoro risulta l’elemento cruciale nella scelta dell’attrezzatura all’interno della gamma che è in grado di soddisfare tutte le esigenze, dai piccoli interventi in ambito civile con motorizzazioni monofase, a quelli su superfici industriali di svariate migliaia di metri quadrati.

fotografia fotografia fotografia
chi siamo - prodotti - tecnologie - noleggio - applicazioni - download - servizi - news - stampa - link - contatti